Pagina iniziale
Aula Didattica "G. Taliercio"
Regolamento
Info
Regolamento (sintesi)
Regolamento
Avvisi importanti
Orario dell'Aula Didattica
Regolamento per l'accesso al laboratorio

Tutte le attrezzature informatiche presenti nel laboratorio sono messe a disposizione unicamente agli studenti regolarmente autorizzati tramite concessione di un codice di accesso :

a) a coppia, per studenti iscritti ai corsi afferenti al primo o al secondo semestre dell'Anno Accademico in corso;

b) personale, per studenti che non hanno ancora sostenuto l'esame e che intendono proseguire le esercitazioni;

c) personale, per studenti in TESI.

L'utilizzo delle attrezzature informatiche deve essere unicamente legato a scopi didattici.

Il codice di accesso viene dato in uso allo studente che non può in alcun modo considerarlo come proprietà privata. I responsabili di sistema possono, in qualsiasi momento, in caso di sospetta attività, prendere visione e conoscenza dei dati legati ai singoli codici di accesso. Sono altresì attivi meccanismi di traccia per tutte le attività svolte. Lo studente che ottiene il codice di accesso deve essere a conoscenza di quanto incluso in tale regolamento ed accettarne le condizioni in modo incondizionato.

  1. Il sistema operativo e tutti i moduli e programmi software messi a disposizione non possono essere utilizzati per attività personali o profittevoli.

  2. NON sono ammesse attività di tipo ricreativo. Pertanto è vietato utilizzare giochi ed è vietato guardare immagini o animazioni in modo particolare quelle lesive della pubblica decenza ed in generale consultare servizi WWW per scopi non legati alla ricerca o alla didattica.

  3. E' vietato l'uso ed il possesso di programmi cavalli di troia, di hacking (anche se di pubblico dominio) e di software illegalmente copiato.

    Gli studenti sono tenuti a garantire il corretto utilizzo delle apparecchiature ed a usarle in modo da evitare qualsiasi danneggiamento hardware e software. Pertanto, ad esempio:

    • E' vietato consumare alimenti liquidi o solidi nel laboratorio informatico.

    • E' vietato spegnere fisicamente le apparecchiature.

    • E' vietato effettuare sulle apparecchiature operazioni di reset, di reboot.

    • E' vietato bloccare la postazione di lavoro con software di tipo lockscreen qualora ci si debba assentare per lunghi periodi.

    • E' vietato effettuare la stampa di file personali (ad esempio, manuali d'uso di linguaggi o comunque altro), non specificatamente inerenti ai programmi del corso di appartenenza.

  4. E' vietato collegarsi in più macchine con la stessa login, per permettere a tutti il corretto utilizzo delle risorse.

  5. In situazioni di emergenza gli amministratori sono autorizzati ad eliminare i processi degli utenti senza preavviso. Il buon funzionamento del sistema dipende molto dal grado di rispetto che ogni utente manifesta verso gli altri.

  6. L'accesso in rete tramite posta elettronica, uso di telnet, ftp, WWW è ammesso per scopi didattici e di ricerca, unicamente utilizzando siti di pubblico interesse. Pertanto, ad esempio:

    • E' vietato utilizzare chat-lines.

    • E' vietato inviare messaggi offensivi o utilizzare linguaggio scurrile, tramite posta elettronica.

    • E' vietato l'invio e l'uso di catene di posta elettronica.

    • E' vietato ogni tentativo di accesso fraudolento a dati e programmi altrui ed ogni tentativo di utilizzo di codici di accesso diversi da quello di cui si è assegnatari.

  7. Il codice di accesso è strettamente personale e può essere utilizzato unicamente dal titolare. E' pertanto vietato permettere ad altre persone l'uso del proprio account. Poiché ogni attività non regolare verrà imputata al titolare del codice di login, egli deve mettere particolare attenzione nell'uso della password.

  8. Gli studenti sono tenuti al rispetto degli orari. Durante un turno riservato al laboratorio di un corso NON sono ammessi studenti non afferenti a tale turno anche se appartenenti allo stesso corso. NON sono altresì ammesse in laboratorio persone estranee a quelle iscritte ai corsi (parenti, amici, ecc.).


L'accesso all'aula senza vincoli di orario ma con precedenza per i turni fissati per il semestre in corso, viene liberalizzato con disposizione scritta del Direttore dell'aula didattica.


Ogni azione che contravvenga al presente regolamento comporterà l'immediata sospensione del codice di accesso e la segnalazione al Presidente del Corso di Laurea di afferenza. In caso di violazioni reiterate o di particolare gravità o dolo manifesto, i responsabili verranno segnalati alle Autorità Accademiche per provvedimenti disciplinari ed eventuali azioni legali.

Il Direttore dall'Aula Didattica Taliercio

prof. Francesco Bombi